La Storia

In primo piano

La Storia
Il Vela Club Levanto è stato fondato nel 1964 con atto del Notaio Acerbi. Il primo consiglio direttivo riunitosi nella sede presso il Casinò Municipale era composto da:
  • Presidente                              Prospero Zanchi de Zan
  • Vice Presidente                      Luciano Carmagnini
  • Vice Presidente                      Renato Affaticati
  • Segretario                               Edoardo Piccinini
  • Consigliere                             Carlo Bordone
  • Consigliere                             Franco Anselmi
  • Consigliere                             Alfredo Mazzantini
L’attività inizia con la scuola di vela ed alcune regate cui partecipano, oltre ai levantesi, anche velisti di Monterosso, Bonassola e Moneglia. Nel 1966, acquisito uno spazio a mare sulla spiaggia ricavata sul frantumato roccioso di Vallesanta, a levante dell’omonimo corso d’acqua, l’attività ha avuto impulso sia nella scuola di vela che nelle competizioni di livello regionale ed interregionale. Negli anni dal 1980 al 1988 si sono organizzati i campionati regionali della prestigiosa classe olimpica F.D. e, nel 2004 è stata organizzata una regata zonale facente del Circuito nazionale della classee Laser.
Attualmente l’attività vede intensi interscambi con i vicini club di Monterosso e La Spezia ed è  stata condotta fino alla fine della stagione estiva 2012 dai signori:
  • Presidente                              Maurizio Robotti
  • Vice Presidente                      Alfredo Mazzantini
  • Vice Presidente                      Luigi Nay
  • Segretario                              Gabriele Tienni
  • Consigliere                             Antonio Dalla
  • Consigliere                             Diego Merani
  • Consigliere                             Andrea Pavesi

Coadiuvati dai consiglieri esterni Carlo Brenco ed Alessandro Faraggiana.

 Risultati di maggior prestigio:
  •  Settembre 1980 a Cagliari Helen V si classifica 23° ai campionati italiani della classe F.D. – Alfredo Mazzantini – Carlo Brenco (prodiere)
  • In seguito, fino ai primi anni 90, Helen VI si conferma come la barca più veloce in provincia perla classe F.D.– Alfredo Mazzantini- Gianni Beucci (prodiere)
  • Carlo Brenco conduce Tixelio, classe X35, ad un brillante 3° posto nella “Copa del Rey”, nelle acque di Palma di Maiorca. Posizione confermata ai Campionati Mondiali di classe.

Fotogallery storica

ASCARO in bolina stretta, lo storico gozzo a vela di Renato Affaticati ha solcato per anni il nostro golfo con la sua inconfondibile figura di straordinaria vocazione marina, dote che accomuna mezzo nautico e skipper, vero maestro per i giovani velisti e grande esempio di sincera lealtà nella vita e nello sport

 

HELEN VI – Classe FD, Alfredo Mazzantini mette a frutto tutti gli insegnamenti di Renato

HELEN VI procede in condizioni di vento moderato con lo skipper, Alfredo Mazzantini intento a sfruttare ogni refolo con il suo prodiere Gianni Beucci.

Discesa sui pali della barca giuria, sospinta a braccia, verso il varo. L’intero Club si mobilita in occasione di una regata.